Servizi Educativi e Socio Sanitari per persone con disabilità

Alambicco realizza servizi e prodotti per i cittadini, con valenze educative e socio-abilitative


centridiurni2

Centri Diurni

Alambicco è autorizzata all’esercizio e accreditata istituzionalmente dalla Regione del Veneto per la gestione di tre centri diurni per persone con disabilità. Tali Servizi Diurni sono regolamentati e finanziati tramite un Accordo Gestionale sottoscritto con l’Azienda ULSS 6. Le attività realizzate al loro interno sono svolte secondo un’ottica educativa e riabilitativa, che consenta sia di migliorare le capacità individuali degli utenti (autonomia personale, abilità operative, relazioni interpersonali) sia di affiancare le famiglie nello svolgimento delle attività assistenziali.

I tre centri diurni possono garantire una capacità ricettiva massima di 75 posti, così ripartiti:

  • Percorso Educativo Assistenziale – Sede Maddalena – 30 posti;
  • Percorso Educativo Occupazionale – Sede Donatella-D – 20 posti;
  • Percorso di Lavoro Guidato – Sede Donatella-C – 25 posti.

Alambicco opera attraverso dei progetti personalizzati, che assicurano lo svolgimento di attività educativo-assistenziali e occupazionali a favore degli utenti secondo un’ottica riabilitativa tesa a:

  • mantenere e sviluppare l’autonomia personale e sociale delle persone inserite;
  • favorire l’acquisizione di abilità occupazionali e prelavorative;
  • creare relazioni interpersonali, sociali, culturali con l’ambiente;
  • promuovere nella comunità locale una cultura di integrazione dei soggetti con diverse abilità;
  • affiancare la famiglia nello svolgimento delle funzioni assistenziali favorendo la permanenza della persona nel proprio ambiente familiare e di vita.

Alambicco garantisce l’apertura delle strutture per 225 giorni l’anno, secondo un calendario [scaricabile qui!] concordato con le famiglie, nel quale sono previste due chiusure (pausa estiva e festività natalizie). Le attività si svolgono per 34 ore settimanali: dal lunedì al giovedì dalle ore 8.30 alle 16.00, il venerdì dalle ore 8.30 alle 12.30. 

L’inserimento all’interno delle strutture è autorizzato dall’ULSS 17 e prevede una serie di fasi successive:

  • un incontro iniziale con la famiglia (raccolta dei dati clinici e personali, consegna di materiale informativo, compilazione della modulistica utile alla gestione dell’utente);
  • inserimento graduale all’interno del percorso previsto, secondo tempistiche concordate (solo mattine, fino a pranzo, l’intera giornata);
  • un periodo di osservazione e ambientamento per completare e approfondire la conoscenza reciproca;
  • la stesura del Progetto Educativo Personalizzato che viene effettuata, condivisa e sottoscritta dal Responsabile Educativo Alambicco in collaborazione con l’operatore dell’Azienda ULSS di riferimento e con la famiglia.

La partecipazione alla spesa a carico delle famiglie per i servizi offerti all’interno dei Centri Diurni Alambicco è conforme alle modalità stabilite dalle ULSS di residenza e alle norme nazionali e regionali in materia. In particolare per i servizi di vitto e di trasporto si fa riferimento a quanto è determinato annualmente dalla Regione del Veneto.

 

 

News ed Eventi
15/06/2018
06 - 07 - 08 Luglio 2018: Sagra di Palù
Torna anche quest’anno la Sagra di Palù, una 12^ ...
 
07/06/2018
Approvazione del Bilancio 2017
Venerdì 18 maggio 2018 alle ore 21.00, presso la ...
 
30/05/2018
Elezione del nuovo CdA e nomina del Presidente Alambicco
L'Assemblea ordinaria dei soci Alambicco ...
 
21/03/2018
Come donare il 5x1000 ad Alambicco
Oggi ti chiediamo un aiuto importante: donare ...
 
19/12/2017
A Natale dona VIBRAZIONI
VIBRAzioni è la nuova calamita, che Alambicco Onlus ...